le mie Montagne

una mostra fotografica composta da 12 stampe su tela
(dal piccolo al grande formato, max 85x130cm)

Camminando dalla mezza Montagna ai 3000m delle nostre Alpi ho selezionato immagini di ambienti differenti, dai pascoli ai ghiacciai o ai sentieri che raccontano frammenti di Storia riferiti alla "Grande Guerra", alla I Guerra Mondiale. I "Sentieri della Pace. La mostra si completa con altre immagini, stampate su carta fotografica in medio formato (40x50cm e 50x70cm) rappresentano Farfalle, Uccelli, Alberi monumentali.

Vivere la Montagna, raccontarla, cercare di fare intuire le sensazioni che si provano guardando e ascoltando i rumori, i suoni. Canti di uccelli, acqua che si frange, cascate e torrenti, ghiaccio silenzioso. Molti non possono o non vogliono "muoversi in salita".

La Montagna richiede la disposizione mentale e fisica a "fare fatica", ma può anche essere per tutti. Camminare sui sentieri di fondo valle, vicino a un fiume,contornati dalle cime che ti guardano e ti fanno sentire piccolo. Respirarne l'aria, Sentire i profumi delle resine e ammirare i Licheni sulle rocce a raccontare della purezza di quei luoghi. Sentire il silenzio. Spesso mi piace camminare da solo. Ora non posso più farlo come prima del 2010, anno in cui mi sono ammalato, ma cerco sempre di fare cose "alla mia portata" che mi consentano di "essere dentro la Natura". Mi piace farlo in compagnia e da solo. Oppure "in compagnia di silenziosi" come me che si fermino a guardare e a cercare di capire. Quando fotografo cerco di penetrare, di sentire quello che vedo, per raccontarlo, senza parole.

loading